GABRIELE PINO

ALLA RICERCA DELLE CREATURE FANTASTICHE

Laureato allo IED Torino in illustrazione e visual communication, lavora come illustratore freelance.

Ha disegnato fumetti per Origami e Tuttolibri de LaStampa. Ha disegnato appunti illustrati su RAIGulp nel programma La Banda dei Fuoriclasse. Ha lavorato per Mondadori, ElectaJunior, Focus Junior, ADD Editore e molti altri.

La natura e gli esseri umani sono la sua fonte di ispirazione: ne ama tanto la poesia quanto le stranezze. Realizza viaggi illustrati alla ricerca delle storie della tradizione orale e delle creature fantastiche della provincia italiana creando Il Bestiario d’Italia.


11.00 - LABORATORIO per bambini/ragazzi dai 6 ai 13 anni e per adulti interessati al disegno

11.00 - 23.00 - ESPOSIZIONE


ALESSANDRO BARBAGLIA

FIABE VERE AL 97%

Alessandro Barbaglia (Novara 1980) è poeta e libraio.

Per Mondadori ha pubblicato nel 2017 La Locanda dell'Ultima Solitudine, finalista al Premio Bancarella. Sempre per Mondadori è uscito nel 2018 L'Atlante dell'Invisibile e nel 2020 Nella balena.

È inoltre autore del podcast Storie vere al 97%, dove racconta storie che si infilano nelle pieghe della realtà e che hanno dell'incredibile. Il suo romanzo per ragazzi "Scacco matto tra le stelle" è in questo momento nella terzina dei finalisti del Premio Strega - Ragazze e Ragazzi 2021.


16.00: TALK "Bestie inaudite"

18.00: READING "Fiabe vere al 97"

BESTIE INAUDITE

TALK CON LORENZO MARIA COLOMBO, MASSIMO CENTINI, ALESSANDRO BARBAGLIA E ALTRI OSPITI

Le leggende della Valsesia sono popolate da animali fantastici, che ne compongono altresì il bestiario. L'analisi razionale del repertorio dei racconti orali ci ha portati a distinguere l'ambito del reale e della leggenda. I confini tra questi mondi non sono però sempre stati così netti e la nostra epoca abbisogna forse di un reincanto che ci riavvicini allo spazio del sacro e del magico. Attraverso il contributo di ricercatori e le testimonianze di alcuni membri della comunità locale, cercheremo di riaprire le porte di questa frontiera.


Massimo Centini (1955) è laureato in Antropologia Culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino. Ha lavorato a contratto con Università e Musei italiani e stranieri (Museo di Scienze Naturali di Bergamo, Istituto di Design di Bolzano, Fondazione Università Popolare di Torino. Ha pubblicato numerosi saggi con Mondadori, Piemme, Rusconi, Newton & Compton, Yume, Xenia, San Paolo e altri. Alcuni dei suoi volumi sono stati tradotti in varie lingue.


Lorenzo Maria Colombo è nato a Varallo Sesia nel 1984. Laureato in Lettere, giornalista dal 2014, collabora con diverse testate del Piemonte. Esperto di storia locale, è autore di racconti e saggi.



THE ALPALACHIANS

IN CONCERTO

Il folk americano incontra il songwriting europeo fra traditional e ballate acustiche in questo nuovo progetto musicale delle cantautrici Cecilia e Carlot-ta e del chitarrista della Treves Blues Band, Alex Gariazzo.

Le radici blues di Alex Gariazzo accolgono le atmosfere oscure di Carlot-ta e le melodie terse di Cecilia in un repertorio di riscoperta che intende attraversare l’infinito canzoniere nord-americano, raccoglierne alcune tracce e consegnarle ai linguaggi dell’alt-pop europeo e della musica d’autore, in un incontro tra le catene montuose delle Alpi e degli Appalachi.


Con:

Carlot-ta: voce, el.piano, chitarra

Cecilia: voce, arpa

Alex Gariazzo: chitarre, voce


20.30: CONCERTO







ConCorDanze

CONCERTO ACUSTICO

Danze e arie tradizionali di Piemonte, Francia e Irlanda sono tradotte in un linguaggio insolito e contemporaneo in questo viaggio sonoro sospinto da assonanze melodiche.

Maurizio Verna e Roberto Bongianino provengono da un ceppo contadino, vivono in collina e raccontano echi di memorie attraverso la forza evocativa della musica popolare, che assume un carattere colto e coinvolgente, tra il lirismo delle ballate e l'energia solare delle danze.


Con:

Roberto Bongianino: fisarmonica

Maurizio Verna: chitarre


22.00: CONCERTO